martedì 15 novembre 2016

Stairway to Heaven

"There's a lady who's sure
All that glitters is gold
And she's buying a stairway to heaven"

Led Zeppelin - Stairway to Heaven 


Statua della Vergina in cima alla facciata della Basilica di Santa Maria degli Angeli, come appare dalla stazione di Assisi

Alle incommentabili affermazioni udite su Radio Maria circa le motivazioni etiche scatenanti le recenti scosse di terremoto che sta dilaniando interi paesi al confine tra Umbria e Marche, rispondo con questa immagine provocatoria, ma non irriverente; perché quella statua della Vergine che vedete ritratta in foto, in cima alla Basilica di Santa Maria degli Angeli, e imbragata con delle funi, ballò sul suo piedistallo in occasione della violenta scossa del 26 settembre del 1997; quella stessa scossa che fece crollare la volta con gli affreschi del Cimabue all'interno della Basilica Superiore di San Francesco, in Assisi. Le immagini della statua tremante fecero il giro del mondo, alla pari di quelle, forse più spettacolari e tragiche, del crollo in diretta della volta in Basilica Superiore.

Nessuno è al riparo della furia scatenante della natura, nemmeno le immagini sacre su cui si fonda la nostra iconografia cristiana, e contestuale pratica religiosa.

Cupola e campanile della Basilica di Santa Maria degli Angeli, come appaiono dalla stazione di Assisi
Ieri ho aspettato che la locomotiva a vapore passasse, e la folla si disperdesse, per restare un attimo solo, a meditare. Quale stazione al mondo, migliore di Assisi, per contemplare? Quando, tra gli alberi, è apparsa lei, a spalancare le braccia, dandomi le spalle. Non potevo lasciar cadere nel vuoto quella visione, così ho montato il 300 mm. sulla reflex. Mi sono appropriato di quell'immagine incorniciandola, per portarmela a casa. Quando, la sera tardi, l'ho scaricata al PC, mi sono accorto che dal tetto della Basilica fino ai piedi della "Vergine" era posata una scala. Per il Paradiso, voglio immaginare.

"And it makes me wonder".

Nessun commento:

Posta un commento